La Festa delle Arti

Arte in Piazza Municpio - Terracina Centro Storico

La Festa delle Arti

Venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno, l’associazione Culturale “i colori della vita” organizza due giorni ricchi di iniziative dal carattere artistico e culturale nel Centro Storico di Terracina. Si comincia il 31 alle ore 9.00, gara di disegno e pittura dal vivo, che vede la partecipazione di oltre 300 studenti delle scuole di Terracina e Borgo Hermada. Immaginate centinaia di ragazzi intenti a raffigurare dei soggetti di immenso valore culturale e artistico, il Foro Emiliano, il Teatro Romano, la piazza del Municipio e la Cattedrale. Queste sono modalità interattive che favoriscono l’amore e la passione nei giovani, che sfociano le loro pulsioni in istanze creative. Un rapporto artistico viscerale tra il giovane e il territorio che non ha precedenti nella storia della Città di Terracina. Altra iniziativa di grande rilievo culturale è la conferenza “ Leonardo e la bonificazione della palude pontina” che si terrà il 31 alle ore 21.15 a piazza Domitilla. Il relatore è il dott. Venceslao Grossi, presidente dell’Archeoclub di Terracina, il quale esporrà dei contenuti nuovi, fondati su ricerche capillari, sulla presenza ed il primo grande lavoro cartografico del Genio rinascimentale. L’associazione “i colori della vita” editerà una pubblicazione della conferenza, considerato l’importanza del tema trattato. Il secondo giorno comincia con la gara nazionale di pittura alle ore 8.30. Decine di artisti realizzeranno le opere pittoriche dal vivo, e nel contempo esporranno altre opere pittoriche per il pubblico. Seguirà alle 11.30 la premiazione della gara degli studenti, il tutto allietato dal coro dei bambini dell’Istituto “Montessori” di Terracina. Il pubblico potrà osservare come avviene la creazione di un opera d’arte, in tutti i momenti dell’esecuzione, dai primi schizzi, fino alla fase finale. La kermesse artistica avrà come palcoscenico uno dei più interessanti e spettacolari Centri Storici di Italia, il borgo antico di Terracina, dove all’interno di esso gli spettatori potranno anche degustare le specialità del territorio pontino. Arriviamo alla sera e alla premiazione della gara nazionale, che ha come montepremi complessivo 3.000 euro. La giuria sceglierà 8 opere che entreranno a far parte della collezione del Comune di Terracina, una operazione culturale già in voga in Toscana e altre regioni d’italia. Durante la giornata gli spettatori potranno visitare, all’interno della Sala Consiliare del palazzo Comunale, la mostra dei disegni degli studenti eseguiti durante il “Blue Christmas”. La serata si chiuderà con un Umberto Palmacci sax e dj set live, in piazza municipio, un musicista di grande talento che ci farà anche ballare al ritmo di grande musica.

Noi siamo “i colori della Vita”, quelli di “Fuori Controllo”

Armando Sodano presidente dell’associazione.

Leave a Reply